Finalmente nelle miniere di Moria!

Da grande patito di film sia al cinema che in Bluray, grazie a un weekend libero per impegni lavorativi della mia futura moglie, ho potuto spararmi di nuovo l’intera trilogia de Il Signore degli Anelli (la versione cinematografica, ahimè niente extented version).

E’ lunedì, stranamente giornata molto soft in ufficio dopo la calma del weekend, si esce prima per fare altri giri importanti e ore 17 a casa… Ohhhhh, è arrivato il giorno! Posso riprendere “Il Signore Degli Anelli LcG”😎

Sto giocando/recuperando l’espansione Deluxe Khazad-Dum, per i soliti acquisti compulsivi gia fatti piano piano per completare la mia collezione ideale per questo LcG:

I miei poveri eroi erano rimasti fermi all’interno delle miniere di Moria a fare un riposino dopo aver completato il primo scenario quasi due mesi fa, ed era arrivata quindi l’ora di svegliarli e farli salire al settimo livello! Per chi non conosce bene il Signore Degli Anelli e i suoi luoghi principali e non, vi rimando al link http://it.lotr.wikia.com/wiki/Moria , dove potete trovare tutte le informazioni sulla terra di mezzo ®; metto il segno del copyright perché non si sa mai, venisse il figlio di Tolkien a leggere questo blog 😂 poi magari me chiede i diritti 😀

Bene, deckbuilding spinto fatto già serate addietro per il primo scenario, si parte con seconda missione pronta da leggere sul manuale:

Lo scenario ha un livello di difficoltà molto basso (3) , per cui decido di affrontarlo con il deck che meno mi piace ma che ogni tanto rispolvero, LORE/TACTICS con eroi Legolas, Ori e Beravor … 😫 Che idea del cavolo… Perdo per ben due volte alla carta 1a dello scenario… No schifo vero😒

A questo punto non mi do per vinto e dopo quasi un ora di gioco ho ancora la voglia di portare a termine questo secondo scenario! Ecco quindi che tiro fuori il mio deck preferito, LEADERSHIP/SPIRIT Nano, con più spirit che leadership al suo interno😂

Preferisco giocare due eroi Spirit, Nori, con la sua abilità spettacolare di abbassare la minaccia per ogni alleato Nano giocato dalla mano (il testo dell’immagine infatti subisce una FAQ, perchè così sembra che qualsiasi nano giocato in qualsiasi modo da -1 alla minaccia), e Eowyn, che con il suo potere ineguagliabile può concludere da sola la fase di ricerca! Completa il pool dei 3 eroi Gloin , ovviamente di tipologia nano, che grazie al proprio potere tramuta ogni danno che subisce in una risorsa per se stesso.

Deck per le pescate a sinistra, risorse piazzate su ogni eroe, partenza! Lo scenario mi è da subito amico con un area di allestimento praticamente vuota:

Quando si parte così, devo ammettere che forse anche il deck LORE TACTICS prima bistrattato avrebbe detto la sua, ma ahimè a confermarsi the best of deck è ancora lo Spirit leadership! La combo tra i nani Kili e Fili è fortissima (ma ricordo che la minaccia non si abbassa usando questa combo con Nori!),  e grazie agli altri alleati nani nel deck la minaccia a fine scenario non salirà più di 32 Punti! 

Mi dice anche tanto bene dalle pescate del mazzo incontro, che secondo me è l’unica pecca di questo fantastico gioco… Se peschi bene da lì, vinci per forza🤓

Il mazzo incontri prova a farmela un po’ sudare nella seconda parte dello scenario, ma ci metto anche il classico TOPDECK da urlo… Gandalf nel momento più giusto che mi aiuta in ricerca, riesce a tornare attivo grazie alla combo con la carta leadership “Sempre Vigile”  e buonanotte ai suonatori come si diceva una volta 😋

Fine dei giochi, porto a casa lo scenario con una mezz’ora di gioco! Ottimo, ma a questo punto la mia domanda è, non è che il mazzo Leadership Spirit è troppo duttile per tutti gli scenari oppure è comunque il più indicato per il gioco in solitario? Con quale deck porterò fuori dalle miniere di Moria i miei eroi?

Se avete suggerimenti, non vedo l’ora di ascoltarli! Ah, per i miei compagni di serate, io gioco questo LcG sempre in solitario, ma se qualcuno vuole aiutarmi è ben accetto! 😋

Ciao a tutti da “Il Presidente”

Post-cena con 7 Wonder Duel

Come accade da un po’, la mia fidanzata il lunedì sera è impegnata per lavoro ( è impegnata pe davero, niente battutacce 😜) e solitamente, nelle ore di libertà 😏, mi dedico a “Il Signore degli Anelli LcG”, dove per il momento sono ancora fermo alle Miniere di Moria della Deluxe  Khazad-Dum… Speriamo di far risalire questi nani quanto prima, forse giovedì sera 😀

Decido questa volta per un lunedì sera atipico: cena dai miei visto che mamma non mi vedeva da un pò… Alzo la cornetta e chiamo Papà per comunicare la tanto attesa lieta novella: “Pa, vengo a cena; Però dopo cena giochiamo a questo nuovo gioco che ho comprato eh, 7 Wonder Duel, tanto dura poco..” ricevo una risposta abbastanza classica, ma si nota dal tono un po’ dubbiosa: “E portalo…” (Considerate che Papà è del ’65, quindi ha ancora la mente bella pronta per i giochi in cui bisogna un po’ pensare! )

Insomma, primogenito a cena che non si faceva vedere da solo da un pò, potete immaginare… Avevo ordinato il menù di cosa volevo mangiare e mamma ha voluto ampliarlo a suo piacimento con quello che sapeva che mi sarebbe tanto piaciuto.. ah, la mamma 😍

Finita la cena, bella pancia piena, scatta la trappola a mio padre che forse stava a fa il vago: “beh, si gioca vero?” Risposta del tipo chi tace acconsente, corro in cameretta e tiro fuori quella bella e luccicante scatolina quadrata!

Prima partita, ovviamente di prova… Comincio a spiegare bene le regole studiate con cura in questi giorni di astinenza…Vista la mia grande (e strana) loquacità, giustamente un dubbio assale mio padre: “ma che ci giochi tutti i giorni?” magari Pá, magari…. Entriamo nel vivo della prima Era, iniziamo a prendere risorse ma gioco praticamente io per tutti e due, tanto era di prova. Arriviamo alla terza era, nella confusione finiamo con due meraviglie costruite per papà , una per me… Insomma na caciara! “Vabbè abbiamo scherzato…Hai capito tutto? Pronto per la sfida? Mo non gioco più io per te!”
Si parte, gara2, stile finale NBA 😂

Era1: Papà ha capito che deve prendere risorse, ma come me alla mia prima partita vera, è attratto dalla vittoria per supremazia militare… Con due girate fortunate mi costringe in poco tempo a girare il primo rettangolino… Situazione comunque di quasi parità , tutto molto equo;

Era2: si parte nella costruzione delle meraviglie! Costruisco il Circo Massimo e Il Faro di Alessandria, Papá invece è attratto dai punti delle Piramidi, e dal Colosso di Rodi.

Era3: la partita si gioca punto punto .. mio padre con le mani nei capelli inizia a sbiascicare ” se però prendi questo fai due simboli , a me questa carta oro serve, ma ti libero due carte utili per te.. devo sbrigarmi a costruire la quarta meraviglia altrimenti lo fai tu, io ste gilde ancora non c’ho chiaro che fanno… Mammamia che male alle ginocchia”  si quando si concentra troppo gli fanno male le ginocchia😂

Partita finita, niente supremazia militare o scientifica raggiunta, si passa alla conta! Punto a punto sembrava, e punto a punto è stata! Si tira fuori l’app, guai che si scriva sul blocchetto della confezione 😂

Alla fine 52-50 per me! ( Si mi chiamano Nano a casa, è una lunga storia.. fortuna che sono uscito 1 metro e 95cm😎) . Ammetto che ero anche io alla mia seconda partita e forse ancora devo capire bene qualche meccanismo…forse mio padre ha capito bene il gioco e mi ha dato filo da torcere? Piu probabile che non c’abbiamo capito niente entrambi…

Rimettiamo tutto a posto nella scatola, e stanco come nemmeno due ore di palestra, dal divano del soggiorno sento: “bisogna giocarci più spesso , così diventiamo bravi!” 

Stai a vedere che alla fine gli è piaciuto! E bravo Antoine Bauza, sei riuscito a far rigiocare a un gioco da tavola anche mio padre 😊

“Il Presidente”

Che serata al “Dal Tenda Roma Appia”!

Chi scrive è “Il Presidente” della FeDeSpa 😉

Ieri pomeriggio, con un fitto scambio di commenti su WordPress, conosco Alessandro, che sul suo blog (https://lepartiltutto.wordpress.com/2016/10/15/perche-si-legendary-encounters-alien-deckbuilding-game/) mi invita a provare Legendary  Encounters Alien, a Roma, al Dal Tenda Roma Appia… Che occasione! All’inizio sono un po’ titubante, per impegni con la fidanzata rimandabili, e anche perché andavo da solo, niente compagni della FeDeSpa per vari motivi..

Ore 21:15 parcheggio, entro, e chiedo di “Alien” 😀 mi accoglie un ragazzo che alla prima vista mi sta subito simpatico, e infatti non si smentisce per tutta la serata!

Ore 21:17 mi siedo al tavolo da gioco 🙂 stava spiegando a Damiano, poi nostro compagno di giochi,  Venerdì:

Sono spettatore , ma rimango colpito dal gioco. È un solitario, e con le tue scelte durante il pesca e scarta, costruisci il deck per andare ai livelli superiori, sconfiggere i pirati e scappare dall’isola deserta… Ho capito che sarà la serata del deckbuilding spinto e ne sono veramente contento 😉 Finisce male per Damiano, non arriva al terzo livello, quello rosso, per via dei pochi punti vita andati via con le varie brutte pescate. Avrà sicuramente tempo per rifarsi tra una pausa e l’altra all’università 🙂 Per quanto mi riguarda, forse lo comprerò, vediamo…

Siamo pronti per il pezzo forte della serata, Legendary Encounters Alien: 

Setup ostico, di cui se ne occupa Alessandro. La plancia di gioco stile tappetino del mouse è bellissima, e permette di posizionare tutti i mazzi utili. Funziona un po’ alla Star Realms ( che a me non piace) giochi tutto dalla tua mano, compri carte e fai deckbuilding, con i danni scegli qualcosa da mostrare in una parte dell astronave o combatti gli Alien… Per la recensione completa vi rimando al suo blog, io vi dico solo che mi è piaciuto tantissimo! Ero il medico, ahimè poche pescate valide, curato poco, ma la missione dopo la frase di Damiano “Sta andando tutto per il meglio” volge al termine… Nemmeno nei migliori film comici:

Il boss dello scenario, che si vede al centro della foto,  immune ai nostri colpi se non avessimo fatto manco so cosa prima, ci uccide uno a uno.. muoio per ultimo, magra consolazione, ma forse solo per questione di turno 🙂

A questo punto, nel paese dei balocchi, sento bussare la mia scimmia sulla spalla..daiii che sei qui anche per quello, daiiiii.. maledetta scimmia..ok, Proviamo 7 Wonder Duel?

Damiano salta dalla gioia, poi sulla mia pelle capisco perché.. Sarà lui questa volta il mio maestro, ma non mi dice mai che è una specie di campione della galassia di questo gioco; mi ucciderà con il punteggio finale di 83 a 41 per lui, ma fa contenta la scimmia: mi fa innamorare del gioco!

Perfetto, lo compro.. (avevo deciso di comprarlo già alla seconda ERA, la terza manco serviva 🙂 )

Fine della serata, la mia futura moglie mi aspetta a casa, devo scappare, sono le 23:45… tempo volato!! Parlo con la titolare del negozio, gentilissima (ma veramente tanto) , dopo l’acquisto chiedo se posso portarle quando sarà pronto una scatola del prototipo di CARRIERA! , da lasciare in negozio in caso qualcuno voglia provarlo. Sua risposta:“nessun problema, anzi se vuoi, il mercoledì puoi anche fare un evento per il playtest”…mi si illuminano gli occhi, era veramente il paese dei balocchi!!!!

Prossimo mercoledì c è la Roma in infrasettimanale contro il Sassuolo, ahimè a sto punto; ma mercoledì dopo ovvio di nuovo al Dal Tenda!

Grazie dell’attenzione

“Il Presidente”